IL LEASING PER I BENI STRUMENTALI

L’investimento in innovazione tecnologica attraverso il leasing:

  • favorisce le imprese a mantenersi tecnologicamente all’avanguardia, superando la tendenza al prolungamento dell’uso dei beni strumentali;
  • consente di acquisire la disponibilità immediata di un bene senza intaccare la liquidità;
  • permette di avere in un unico canone il finanziamento e un’ampia gamma di servizi aggiuntivi, come le coperture assicurative sul bene e sulla persona, manutenzione, consulenza tecnica integrata;
  • si può avvantaggiare di contributi agevolativi.

Tra le misure a sostegno degli investimenti c’è la “Nuova Sabatini Ter” che prevede la concessione di finanziamenti, anche nella forma del leasing finanziario, per l’acquisizione da parte delle micro, piccole e medie imprese di beni strumentali nuovi. La misura è valida fino al 31 dicembre 2018. Il contributo è erogato dal Ministero dello Sviluppo economico ed è pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati al tasso del 2,75%.
In caso di investimenti tecnologici “industria 4.0” il tasso della Nuova Sabatini Ter è pari al 3,575%.

Ai finanziamenti della “Nuova Sabatini ter” è possibile abbinare il cosiddetto “Super-ammortamento”. Questa misura è destinata a titolari di reddito d’impresa e agli esercenti arti e professioni e prevede una deduzione dalla base imponibile di Ires e Irpef nella misura del 140% dell’investimento se effettuato fino al 31 dicembre 2017 oppure, fino al 30 giugno 2018, a condizione che entro il 31 dicembre 2017 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento del maxicanone iniziale in misura pari ad almeno il 20% del costo.

Leasing per macchinario

Approfondisci le tue conoscenze sul leasing

GLI ALTRI LEASING

Leasing per barca

Barche

Leasing per auto

Autovetture

Leasing per veicolo industriale

Veicoli industriali

Leasing per ufficio

Immobili non residenziali

Leasing per software

Tecnologie

Leasing per energia

Energie